Outcazzari

Cover Story: Justice League & Friends

Cover Story: Justice League & Friends

Il 17 novembre 2017 uscirà nei cinema italiani Justice League. Dalla platea si solleva un tizio con la faccia da smargiasso che urla “ESTICAZZI!” A lato, emerge uno che lo guarda storto e lo invita a farsi gli affari suoi. Nel giro di pochi minuti è rissa. Il genere di rabbia furiosa che può nascere su internet quando si parla di universi fumettistici e, peggio ancora, relativi universi cinematografici, ha del clamoroso. E questo mese abbiamo deciso di lanciarci nella pugna mani e piedi, dedicando la nostra Cover Story a Justice League. Roba da matti.

Chi ci segue regolarmente su Outcast Popcorn (o, meglio, chi ci seguiva regolarmente quando Outcast Popcorn aveva ancora uscite regolari) ricorderà forse che a un certo punto lo scarso apprezzamento nei confronti dell'universo cinematografico gestito da Zack Snyder era quasi diventato un tormentone. Piaccia o meno il regista americano, è abbastanza innegabile che i primi anni di vita di questa rinascita in celluloide della DC abbiano avuto diversi problemi. A pensarci è paradossale, se consideriamo quanto successo hanno avuto Batman e Superman al cinema nei decenni in cui i personaggi Marvel non trovavano spazio, ma nel nuovo millennio è cambiato tutto e una DC che non riusciva ad andare oltre al jolly Batman si è fatta superare e seminare da una Marvel col turbo. Da lì il tentativo di inseguire, spingendo a mille per la nascita veloce di un universo cinematografico, tentando la carta della caratterizzazione completamente opposta e procedendo un po' a tentoni, inseguendo trend e gusto del pubblico, arrivando finalmente a questo Justice League, che pare voler unire il taglio “divinità e depressione” lanciato da Snyder con un approccio più terra terra e autoironico in stile Marvel Studios. Cosa ne verrà fuori? Quanto sarà forte l'impronta di Joss Whedon, subentrato a Snyder in corsa per i problemi personali di quest'ultimo? Ci faremo quattro risate, male che vada? Lo scopriremo fra un paio di settimane.

Prima e dopo, però, vi accompagneremo con una serie di contenuti più o meno legati al film che speriamo possano intrigare anche chi ha zero fiducia nel progetto… figuriamoci chi lo attende con ansia. Parleremo di videogiochi, fumetti, serie TV, film e altro ancora, cercando di trattare il tema in ogni modo possibile. Di seguito trovate l’elenco completo dei contenuti previsti, o perlomeno di quelli che siamo ragionevolmente convinti di riuscire a tirare fuori: stiamo lavorando anche su altro ma, in assenza di certezze, preferisco non fare promesse, anche perché manco è scontato che si riesca a mantenere quelle che vedete qua sotto, di promesse. Come al solito, sono inclusi anche diversi pezzi che abbiamo pubblicato tempo fa ma erano tematicamente inseribili nella Cover Story.

Ah, ricordatevi che potrete raggiungere la Cover Story in qualsiasi momento, cliccando sul quadratone apposito che trovate nella colonna di destra (o in fondo a qualsiasi articolo se ci leggete da smartphone) e buon divertimento!

Approfondimenti

Podcast, streaming e video

Racconti dall’ospizio

Recensioni videogiochi

Recensioni cinema

Supereroi in streaming

Supereroi in streaming

Viva l'abbondanza

Viva l'abbondanza