Outcazzari

Le interviste del Tentacolo Viola #4: Bonaventura Di Bello

Le interviste del Tentacolo Viola #4: Bonaventura Di Bello

Trent’anni fa, trenta, sbarca in italia The Games Machine, la rivista videoludica occidentale ad oggi più longeva della storia e lo fa grazie ad un manipolo di eroi che impaginano la rivista in modi che Dio solo sa come sia stato possibile. Il direttore di questi pionieri dell’editoria era Bonaventura di Bello, e Andrea e Davide hanno deciso di chiamarlo per bombardarlo di domande su cosa voleva dire TGM nel 1988, com’era la redazione e come funzionavano le cose, ma anche chiaccherare sulle avventure sviluppate dallo stesso Bonaventura la notte invece di dormire.

Vegliardi che gravitano intorno ai quarant’anni, avete un podcast in cui le bruschette nell’occhio saranno tantissime: dallo Spectrum al Commodore 64, passando per avventure testuali e fotografie allo schermo fatte con la Polaroid, Bonaventura ci ha svelato i segreti più reconditi del periodo d’oro dell’editoria italiana sui videogiochi .

Volete sapere chi ha rischiato di inventare youtube quando internet non esisteva? Ma soprattutto, Zak Mckracken II: The Mindbenders Are Back è mai esistito?

La risposta a questi e ad altri tantissimi (davvero) quesiti nel quarto appuntamento con Le interviste del Tentacolo Viola!!!

Link a Zzap! Forever - Reunion ufficiale dei Redattori e capo-redattori storici della rivista Zzap!

Il feed del Tentacolo Viola.
Il Podcast del Tentacolo Viola su iTunes.
Il Podcast del Tentacolo Viola su Podbean.
Il Podcast del Tentacolo Viola su Stitcher.
Il nostro canale su Youtube.

Per contattarci:
Scrivi al Tentacolo Viola - iltentacoloviola@gmail.com

CoverBottom.jpg
Le interviste del Tentacolo Viola #3: Alessandro Apreda

Le interviste del Tentacolo Viola #3: Alessandro Apreda