Old! #218 – Luglio 2007

Old! #218 – Luglio 2007

Old! è esattamente quella stessa rubrica che da vent'anni vedete apparire su tonnellate di riviste o siti di videogiochi. Quella in cui si dice "cosa accadeva, nel mondo dei videogiochi, [inserire a piacere] anni fa?" Esatto, come su Retro Gamer. La facciamo anche noi, grazie a Wikipedia, pescando in giro un po' a caso, perché siamo vecchi nostalgici, perché è comoda per coprire il sabato e perché sì. Ogni settimana, anni Settanta, Ottanta, Novanta e Zero, o come si chiamano. A volte saremo brevissimi, a volte saremo lunghissimi, ogni singola volta si tratterà di una cosa fatta senza impegno, per divertirci assieme a chi legge, e anzi ci piacerebbe se le maestrine in ascolto venissero a dirci "oh, avete dimenticato [inserire a piacere]".

Il 5 luglio 2007, dopo essersi beccati una pioggia d’insulti che a momenti affogano, in Microsoft annunciano un’estensione della garanzia di Xbox 360, retroattiva per chiunque abbia comprato la console nell’anno e mezzo trascorso dal lancio, in modo da far fronte al dramma dei guasti a catinelle. Il giorno dopo, su PlayStation 3 esce Ninja Gaiden Sigma. Riedizione dell’esclusiva per la prima Xbox, il gioco vede l’aggiunta di alcune armi e mosse, l’aumento di checkpoint e negozi, modifiche ad alcuni livelli e la trasformazione di Rachel in personaggio giocabile all’interno di tre capitoli inediti. Viene inoltre aggiunta una modalità Missioni. Questa versione del gioco verrà nuovamente rielaborata con Ninja Gaiden Sigma Plus per PlayStation Vita nel 2012.

L'11 e 13 luglio 2007 fa il suo esordio la nuova versione dell'E3, organizzata a seguito delle critiche per un evento ormai ritenuto troppo caotico, costoso e poco professionale. Le date passano quindi da maggio a luglio e ci si sposta dal Convention Center di Los Angeles a Santa Monica, ribattezzando la fiera come E3 Media and Business Summit. Il tutto si svolge fra la struttura Barker Hanger e una serie di alberghi, con il numero di partecipanti limitato a diecimila. L'anno successivo, la fiera tornerà al Convention Center, provando però a mantenere un basso profilo, con addirittura un limite fissato a cinquemila partecipanti. L'esperimento avrà però fine in quell'occasione e dal 2009 si tornerà al bordello, spostandosi al mese di giugno e riaprendo le porte del Convention Center alle folle oceaniche.

Proprio il 13 luglio, comunque, fa il suo esordio sui Nintendo DS europei Elite Beat Agents, seguito spirituale e/o versione occidentalizzata di Osu! Tatakae! Ouendan, che dalle nostre parti non ci è mai arrivato. Il gioco, ideato dal Keiichi Yano di Guitaroo Man e inserito in occidente all'interno della collana Touch! Generations, propone un approccio demenziale e delirante alle meccaniche da rhythm game, puntando tutto sull'interazione tramite touch screen. Accolto con amore da una critica che comunque rimpiange la tracklist di Ouendan, Elite Beat Agents venderà purtroppo meno del previsto. Yano svilupperà comunque un seguito di Ouendan per il mercato giapponese, prima di dedicarsi a Lips per Xbox 360.

Il mese si chiude con l'uscita europea, di venerdì 27, per Pokémon Diamante e Perla, con cui Game Freak introduce nella serie alcune nuove meccaniche e una funzionalità di gioco online. Ah, i bei tempi in cui si giocava online su Nintendo DS e in certi giochi c'era una chat vocale sensata! Criticato per una realizzazione audiovisiva non troppo al passo coi tempi e per la scarsità di innovazioni sostanziali nelle meccaniche, il gioco viene comunque accolto complessivamente bene dalla critica e vende il canonico strafottiliardo di copie. Circa due anni dopo, arriverà dalle nostre parti Pokémon Platino, un'edizione aggiornata e potenziata, sempre su Nintendo DS.

Compiti per il weekend – 29/07/2017

Compiti per il weekend – 29/07/2017

Tutti in discoteca con Baby Driver - Il genio della fuga

Tutti in discoteca con Baby Driver - Il genio della fuga