Outcast: Chiacchiere Borderline #31

Outcast: Chiacchiere Borderline #31

Si avvicina l'estate, torna la voglia di chiacchierare del fantastico mondo del videogiuoco, torna quindi il podcast in cui blateriamo di notizie, riflessioni, sbroccate, seghe mentali e qualsiasi altra cosa ci venga voglia di infilare in scaletta, all'insegna dei pretesti più forzati che ci siano. Torna insomma Outcast: Chiacchiere Borderline. Tutto per voi. Buon ascolto!

In questo episodio: * Chiacchiere Borderline Ci vuole la politica nei videogiochi, altro che (fonte) [03:11], Nintendo scopre il ventunesimo secolo (fonte 1, fonte 2) [26:20], divagazione DLC [38:33], l'AMA(donna) di Warren Spector (fonte) [49:07], mod a pagamento, ma anche no (fonte 1, fonte 2) [57:30], tocchiamoci tutti per Bloodstained (fonte) [01:23:10], i segreti della telecamera e dello scrolling in 2D(fonte) [01:33:58], il disastro di THQ(fonte) [01:34:44]

* La gente rosicano: Kojima, che cazzo fai? [01:43:28]

* La gente ci scrivono: La telescrivente implacabile [02:13:44]

* Post Scriptum: Seghe mentali - Il punto G del videogioco, o del perché giochi indie e robette varie sui cellulari vanno così alla grande [02:17:55]

Soundtraccia: Outcast - Andrea Babich / La gente rosicano - Fabio Bortolotti / La gente ci scrivono – Davide Tosini / Outcast Tales Base - Fabio Bortolotti / Seghe Mentali - Andrea Babich

Per contattarci: Scrivi ad Outcast - podcast@outcast.it

Outcast Reportage: Svilupparty 2015

Outcast Reportage: Svilupparty 2015

Outcast Magazine #31

Outcast Magazine #31