Outcast Sound Shower #17: Se Taito mi dà Taito - Seconda parte

Outcast Sound Shower #17: Se Taito mi dà Taito - Seconda parte

Ed eccola qui, la seconda parte di Outcast Sound Shower #17, "Se Taito mi dà Taito", gioiosamente approntata da Andrea Bisboch Babich e Fabio Kenobit Bortolotti! Lo schema è chiaro: se nella prima puntata abbiamo sfiorato il cabaret metafisico associando Cadash a Carmelo Bene, in questa seconda parte è la musica a farla prepotentemente da padrona. Taito, musicalmente, ha effettivamente dato Taito, ma per generare quest'ora di delizie sonore è stata necessaria una selezione implacabile, perché le gemme musicali più preziose spesso si celano nei recessi di giochi oscuri dispersi nella sconfinata produzione '80s/'90s. Il blend che ne è risultato è bilanciatissimo, fatto di classici immarcescibili da riconoscere alla prima nota e chicche che non avete sicuramente mai sentito perché provenienti da coin-op non emulati su sistemi moderni. Non è una pacchia? Tra la prima e la seconda parte di OSS#17 vi ritrovate oltre 90 minuti di musica, obiettivamente un moloch d'amore. Immaginatelo come l'equivalente outcastaro del Finnegan's Wake, del White Album, di Esco dal Mio Corpo e ho Molta Paura. C'è Bubble Bobble! Ma c'è anche Super Dead Heat. C'è Chopin su Megadrive, ma c'è anche Waldteufel in sala giochi. C'è la musica elettronica, ma c'è anche una sorpresa live che fa godere. Insomma: c'è tutto, c'è Taito.

Buon ascolto! Scriveteci!

Outcast Sound Sessions #01

Outcast Sound Sessions #01

Outcast Sound Shower #17: Se Taito mi dà Taito - Prima parte

Outcast Sound Shower #17: Se Taito mi dà Taito - Prima parte