Zynga lancia una piattaforma tutta sua (integrata con Facebook, ovviamente)

Zynga si separa da Facebook? Non diciamo eresie. Certo, l'annuncio di Zynga Platform, cioè del nuovo sito dei creatori di CityVille e di tante altre social-droghe, ha un po' il sapore delle separazioni consensuali, senza litigi e piatti rotti in testa, grida per casa e bimbi traumatizzati. Nella pratica, insomma, tutto cambia perché tutto resti uguale. Sul nuovo Zynga.com, in versione beta, è possibile giocare ad alcuni grandi successi già visti su Facebook, insieme ai propri amici di Facebook, con il vantaggio di alcune funzionalità che dovrebbero rendere meno frustrante il grinding tipico dei social-game. Lo spartiacque è che finalmente sarà possibile giocare anche insieme ad amici che non sono iscritti a Facebook, e questa non è certo una novità da poco.

Il social network per antonomasia è diventato troppo piccolo per Mark Pincus e soci. Crisi di onnipotenza? Megalomania? Bah, chissà, lasciamoli fare e vediamo che succede.

 

PlayStation 4 più vicina al PC

Nuovi annunci per PS Vita