Valve: indipendente per scelta

Chiunque pensi di poter comprare Valve si rassegni: ciò non accadrà mai. Gabe Newell mette in guardia tutti i possibili acquirenti dalle pagine del New York Times, ribadendo che la libertà è un valore al quale non intende rinunciare, anche a fronte di una faraonica offerta. In seguito all'acquisizione, le società solitamente vengono progressivamente private di tutte le loro facoltà, fino allo svilimento: tanto vale allora distruggere quanto creato, piuttosto che assistere a questo spettacolo penoso. Newell vuole essere artefice del proprio destino, senza che nessuno prenda in mano le redini del suo futuro.

Il guru di Valve ha colto l'occasione per ribadire le perplessità nei confronti di Windows 8, sul quale si è già espresso più volte in termini negativi: “Copiare Apple non renderà Microsoft più competitiva, accelererà il suo declino”.

Il grande schermo di Valve

Nuovi dettagli per Metal Gear Solid: Ground Zeroes