Un mese di Outcast.it

Curioso scrivere queste righe dopo la serata delirante a cui molti di voi hanno assistito (e per gli altri, se avranno il coraggio, sta per arrivare la registrazione!). Curioso perché la serata di ieri è stata la summa perfetta di quanto Outcast.it doveva essere fin dalle primissime intenzioni. In una parola, divertimento. Libertà, allegria e videogiochi. E pazienza se alla fine il tutto viene un po' caotico, sia sul sito - che, ricordiamolo, è ancora in alpha - sia sul forum, che sta per ricevere un aggiornamento epocale. E poi in cose come quella di ieri, fatte in pratica totalmente a braccio, per il gusto di ritrovarsi, chiacchierare, ridere, scherzare, suonare, mangiare come otri.

Tant'è che giusto ieri sera, tra una pappardella e una birretta, ci è venuta in mente un'ideuzza che cercheremo di concretizzare nel prossimo futuro.

Questo mese è stato tutto così: un sacco di voglia di sperimentare, di fare cose diverse (certamente imperfette), di mettersi in gioco. Da questo punto di vista, mission accomplished, achievement unlocked, whatever. Sembra ben più di un mese, sembra che "altrove" non siamo mai stati davvero. Questa è "casa" in tutti i sensi possibili, ed è una figata pazzesca!

In chiusura di questo post "emozionale" delle 4:01 del mattino, ci tengo a ringraziarvi tutti per il supporto che ci state dando, per essere al nostro fianco in questa nuova avventura. Il meglio deve ancora venire...

Google presenta gli occhiali a realtà aumentata

Double Dragon Neon, da Wayforward con furore