Outcazzari

Un Kickstarter per Wasteland 2

Per chi non lo conoscesse, Wasteland è il papà di Fallout, uno dei primissimo giochi ad ambientazione post-atomica, pubblicato nel 1988 su Commodore 64 ed Apple II. E, per inciso, si tratta di un videogame assolutamente fantastico, di quelli che si possono reputare "avanti" rispetto al suo tempo. Premessa doverosa per introdurre una nuova campagna sul sito di crowdfunding Kickstarter avviata nientemeno che dalla software house InXile di Brian Fargo (autore di Wasteland, per l'appunto). Inviando 15 dollari potrete così pre-pagare la vostra copia (in digital delivery) di Wasteland 2 e supportarne così lo sviluppo (praticamente un obbligo morale se siete Videogiocatori). Ulteriori livelli di finanziamento permettono di avere copie su supporto fisico del gioco (50 dollari + spedizioni), ottenere una copia da collezione (100 dollari più spedizioni), via via fino alla possibilità di essere inserito come personaggio nel gioco (1000 dollari!). La campagna è relativa alla versione PC del gioco mentre non sono escluse ulteriori versioni in futuro - ad esempio, su iOS in caso i fondi dovessero superare il milione e mezzo di dollari.

La data di consegna del gioco - in caso il finanziamento dovesse avere successo - è fissata per ottobre 2013. Dunque, finanziate, mettetevi comodi e magari nel frattempo recuperatevi il primo Wasteland per scoprire di che razza di gioiello stiamo parlando.

Phil Harrison sostituisce Molyneux in Microsoft

Alan Wake è quasi un successo e continuerà