Tutto bene: GTA V va offline con la prima patch

Sempre ottime notizie per il lancio dei nuovi giochi sulle (quasi) nuovissime console, non bastassero quanto ha combinato Ubisoft con l'ultimo Assassin's Creed e Sega con l'ultimo (si spera) Sonic. Rockstar non solo obbliga l'utenza a scaricare la classica patch di avvio da oltre un giga, ma la stessa patch blocca poi l'accesso al gioco online (solo su PS4, sembra). "Chi se ne frega del multy" mi direte, e avreste anche ragione - però insomma la polemica come facevo a farla se no?

A parte gli scherzi, la casa madre assicura che ben presto, o tardi, arriverà la patch-della-patch per risolvere tutti i casini del day one.

Questa è la nuova generazione, siori e siore.

Just Cause 3 ci piace, non avendo il multiplayer

Steve Kerr ha il doppio lavoro in NBA 2K15