Tutti rivogliono Silent Hills tranne Konami

La demo giocabile P.T. è piaciuta davvero a tanta gente, se guardiamo il numero delle proteste spuntate online dopo la cancellazione di Silent Hills ufficializzata qualche giorno fa. Oltre ai soliti troll da forum e social network, c'è anche gente più impegnata nel sociale o almeno nelle petizioni, tipo chi ha raccolto oltre 70.000 firme. Che probabilmente non serviranno a nulla, difatti tutto tace in casa Konami, però simboleggano quanto spesso i publisher siano separati dal pubblico pagante. Costava tanto tenere in vita il progetto Silent Hills senza Kojima? Anche appurato che comunque se ne stava già andando, o voleva farlo, quando è stato annunciato l'intero progetto.

Ironico, come sottolinea l'immagine di apertura, che ci troviamo nella stessa situzione di Alan Wake - altra serie il cui ritorno è invocato da anni ma che resta nel limbo dei rumor.

Silent Hill, solo per il nome che porta, si meritava un destino migliore.

Colonel Campbell’s Art Soup #112

Colonel Campbell’s Art Soup #112

Sundaycast #114 - Proletariato