Outcazzari

Tomb Raider esclusiva Xbox One: è prostituzione?

Gamescom 2014 deve ancora aprire ufficialmente che già c'è un ottima ragione perché milioni di nerd possano incazzarsi perdendo tempo a imprecare online (come dimostrato nell'ultimo Sundaycast - bestemmia inclusa). Ed è ancora Microsoft protagonista, avendo pagato Square Enix per rendere il secondo dei nuovi Tomb Raider un'esclusiva Xbox One durante il periodo di lancio. Ciò significa, ma se avete un QI superiore a 6 l'avevate già capito, che non ci potremo giocare se non sul nuovo mattone nero della casa di Redmond. Oltretutto, nell'annuncio non c'è alcun riferimento al termine dell'esclusività, che quindi potrebbe durare tipo un annetto buono.

Grazie al mio traduttore personale antiblurb, posso anche riportare in italiano uno dei passaggi chiave del comunicato.

Our friends at Microsoft have always seen huge potential in Tomb Raider and have believed in our vision

che vuol dire

I nostri amici di Microsoft non capiscono una fava di videogiochi ma sanno che appena sfoderano il loro conto in banca, chiunque è pronto a piegarsi a 90°

Hideo Kojima! Silent Hill! Del Toro! Cutscene!

Fine di un dramma

Fine di un dramma