Sundaycast #67 - Project Nintendo Beast Söze

Ripercorriamo gli annunci e le notizie più o meno borderline della settimana, con il solito piglio borderline da giocatori borderline coi baffi che ci contraddistingue. E poi, ci serviva un modo per riempire in modo un po’ borderline le domeniche. Borderline. Sapete qual è la cosa peggiore dei weekend di quattro giorni? Che finiscono. Ma per fortuna siamo ancora a domenica mattina, davanti a noi c’è ancora una mezza giornata ricca di gare motociclistiche, partite di campionato inutili ma ricche di spunti e, soprattutto, una colazione davanti a Sundaycast, la rubrica borderline delle notizie borderline che vi dice le cose come ve le direbbe Piero Pelù. Forse.

Boia dè.

Nintendovarius

http://youtu.be/1rkJtYE6jxI

All’improvviso, senza preavviso, Iwata è apparso per regalarci un Nintendo Direct a tema Mario Kart 8, che potete vedere e/o rivedere qui sopra, in cui illustra tutte le novità del titolo corsaiolo più atteso per la bianca console Nintendo.

Innanzitutto, buone notizie per chi cadrà nella trappola e acquisterà il suo primo Wii U solo per scendere in pista: a chi registrerà il codice pin di Mario Kart 8 sul Club Nintendo, la casa di Iwata regalerà un gioco a scelta tra Nintendo Land, New Super Mario Bros. U, Monster Hunter 3 Ultimate, GAME & WARIO, Pikmin 3, The Wonderful 101, The Legend of Zelda: The Wind Waker HD, Sonic Lost World, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 e Wii Party U. Insomma, vi portate a casa una killer application e, nel frattempo, aggiungete roba al backlog. Niente male!

Sempre nel video, le notizie più succose riguardano l’introduzione di una chat vocale per le partite multiplayer online (limitata però alle lobby), la possibilità di creare tornei personalizzabili, e l’introduzione della Mario Kart TV, un canale interno al gioco in cui riguardare (anche col moviolone!), commentare e caricare su YouTube (oltre che su Miiverse) i momenti salienti delle proprie gare.

Infine, non sarebbe un nuovo Mario Kart se non ci fossero nuovi oggetti e nuovi personaggi (!?). Sul fronte degli oggetti, il Super Clacson sarà praticamente la panacea per tutti i mali, dal momento che spazzerà via qualsiasi minaccia sul nostro cammino, dai semplici avversari ai ben più temibili Gusci Blu. L’Otto Matto, invece, consiste in un mix di otto power-up da utilizzare, uno dietro l’altro, per far "scansare" rapidamente la concorrenza. Per quanto riguarda il roster dei personaggi, invece, sono state introdotte due novità femminili: Peach Oro Rosa, controparte di Mario Metallo, e Baby Rosalinda.

http://youtu.be/ghEhI4CJjAM

Qui sopra, invece, trovate il video che Nintendo of America ha realizzato assieme ai ragazzi di Mega64, in cui vengono rivelati i piani (più o meno) della grande N per il prossimo E3.

Innanzitutto, grande attenzione viene data a Super Smash Bros. per Wii U, che sarà protagonista al Nokia Theatre di Los Angeles (e nel resto degli Stati Uniti, attraverso la catena di negozi Best Buy) con tornei e approfondimenti sul gioco, organizzati dal dipartimento Threehouse di Nintendo.

Ad ogni modo, il nome Nokia è in procinto di sparire per sempre dopo l’acquisizione di Microsoft.

Per quanto riguarda la conferenza vera e propria, Nintendo ha organizzato un Digital Event, che si svolgerà il 10 giugno alle ore 18, e in cui verranno svelate tutte le novità per il prossimo futuro della società. C’è chi spera in una nuova console, c’è chi spera in altri giochi peso… c’è chi spera di trovare motivazioni plausibili per non comprare Wii U anche dopo l’uscita di Mario Kart 8… true story!

Beast Souls III

Project Beast (working title). Dark Beast? Beast Souls? Dark Souls III: Beast? Vai a sapere™.

Tanto per coprire la quota NeoGAF anche questa settimana, ai più masochisti tra voi farà piacere sapere che sulla nota board sono rimbalzate da 4Chan le prime immagini di Project Beast, figlio misterioso della chiacchierata collaborazione tra i Japan Studios di Sony e From Software, già imparentati con Demon’s e Dark Souls. Hidetaka Miyazaki, director di entrambi i giochi originali, sta dunque lavorando a stretto contatto con Sony a quella che sembra la prossima, grandissima esclusiva di PlayStation 4. Su, sbrigatevi a finire di bestemmiare con Dark Souls II prima dell’annuncio ufficiale (che potrebbe arrivare al Tokyo Game Show), così possiamo far partire l’hype train con tutti a bordo.

Nebbiolina.

GoT HBO BBQ FTW

Hodor!

Il titolo originale voleva essere “Game of Thrones HBO Approved”, ma poi veniva troppo lungo e, comunque, a forza di metterci sigle diventa tutto più bello. Ad ogni modo, Telltale Games si è dovuta scontrare con lo scetticismo della rete via cavo più amata dagli erotomani, dal momento che HBO, ancora memore dell’insuccesso del videogioco The Sopranos (ed evidentemente rimasta alle prime avventure dello studio californiano), ha preferito cedere la sua licenza dalle uova d’oro solo dopo attente riflessioni, tanto che Josh Goodstadt, responsabile delle licenze e vicepresidente di HBO, ha siglato i contratti solo dopo aver constatato la (parole sue) la qualità della narrazione nei giochi Telltale. Per non sbagliare, comunque, lo studio vanterà il prezioso aiuto in fase di scrittura di Ty Corey, assistente personale di quel serial killer mancato di George R.R. Martin e, dunque, persona più che informata sui fatti di Approdo del Re e dintorni. Hodor!

Keyser Söze

http://youtu.be/sFu5qXMuaJU

È vero, aleZ aveva già parlato in settimana del nuovo Call of Duty… ma che ci volete fare: c’è Kevin Spacey, in digitale, che fa dei discorsi à la House of Cards, in un videogioco. Si fa presto ad emozionarsi. Per il resto, Advanced Warfare sembra CASUALMENTE cavalcare l’onda degli esoscheletri e del super-salto di Titanfall, di cui abbiamo proposto venerdì l’esimio video-parere di TeoKrazia. E insomma, chi l’avrebbe mai detto?

That’s all folks! alla prossima settimana con i postumi di un weekend di quattro giorni!

 

 

Colonel Campbell's Art Soup #61

Colonel Campbell's Art Soup #61

Epic inciampa su Unreal Tournament e si ricorda che esiste