Outcazzari

Sundaycast #13 - Non solo Direct

Una rubrica inventata da Nabacchiodorozor, che evidentemente c’ha un sacco di tempo da buttar via, perché pensava potesse essere il caso di riempire un po’ le vostre domeniche. Con cosa? Con robe a caso, dai La GDC ormai è archiviata, l’E3 dista poco più di un mese e, con Sony che ha già scoperto le carte e Microsoft che continua a pianificare nel buio, tocca a Nintendo riempire le prime vere giornate primaverili, proponendo un altro dei suoi Direct. Anche in questa occasione, lungo i 40 minuti di video (che trovate qui sotto) Iwata ha fatto numerosi annunci di peso, soprattutto per quanto riguarda Nintendo 3DS, che nei prossimi mesi vedrà arrivare novità molto interessanti.

http://youtu.be/dF7KO5MUKHw

Il primo gioco ad apparire nel Nintendo Direct è Mario & Luigi Dream Team Bros., ultimo capitolo della saga action-GDR già annunciato a metà febbraio, che arriverà sulle nostre console sia nei negozi che sul Nintendo eShop il 12 luglio. Ecco il video!

http://youtu.be/PJ0PdLljTHk

Altro giro, altro gioco annunciato a febbraio: Mario Golf World Tour. Contrariamente a quanto fatto per Mario & Luigi, Iwata non si sbilancia sulla data di uscita del gioco, ma ne illustra una funzionalità che andrà a caratterizzare l’ultima sortita sul green della combriccola del regno dei funghi, ovvero l’online. Mario Golf World Tour permetterà infatti ai giocatori di sfidare amici e sconosciuti in giro per l’internet rigorosamente in tempo reale, attraverso il sistema di community già visto in azione con Mario Kart 7, che terrà conto del livello dei vari golfisti per fornire una sfida sempre appassionante. Mario Golf World Tour uscirà nei negozi e su eShop quest’estate, giusto in tempo per preparare la sacca da golf.

Subito dopo è stato il turno, è proprio il caso di dirlo, del nuovo capitolo per 3DS di Mario Party, che, oltre ad annoverare la bellezza di 81 nuovi minigiochi, sfrutterà molte funzioni della console portatile Nintendo, come la realtà aumentata. In attesa di scoprire di più, probabilmente all’E3, Iwata rivela che Mario Party per 3DS arriverà nei negozi durante l’inverno 2013.

http://youtu.be/p8VQts1xc5c

Iwata poi ci ricorda che questo è l’anno di Luigi, e quest’estate su Wii U arriverà il momento di rigiocare New Super Mario Bros. U proprio nei panni del verde idraulico, grazie al DLC gratuito New Super Luigi U., che vedrà gli 82 livelli del gioco completamente rivisitati per valorizzare le caratteristiche di Luigi, come i salti più lunghi e la maggiore velocità.

http://youtu.be/iduryEVRxmU

Da un idraulico a un gorilla: tempo di Donkey Kong Country Returns 3D. Nonostante sia un porting del gioco Retro Studios già visto su Wii nel 2010, Donkey Kong Country Returns 3D proporrà alcune novità, a partire da un level design più profondo, che non si limiterà ad andare da sinistra a destra ma sfrutterà appieno la stereoscopia del 3DS, otto nuovi livelli inediti e una nuova modalità per rendere il gioco un po’ meno complesso e adattarlo ai ritmi serrati del portable gaming. Donkey Kong Country Returns 3D, come forse già saprete, arriverà nei negozi il prossimo 24 maggio.

http://youtu.be/DMUHXPQ8g30

Dopo l’interessante Donkey Kong, Iwata ha tirato fuori un asso dalla manica per questo Nintendo Direct: il terzo capitolo nella saga di Yoshi’s Island, anch'esso in esclusiva per Nintendo 3DS. Un breve filmato di gioco ha illustrato le caratteristiche principali, già viste nelle versioni SNES e Nintendo DS, ma Iwata ha fatto sapere che presto sapremo di più sulle novità esclusive del gioco, quindi è facile presumere che si vedrà qualcosa già al prossimo E3.

http://youtu.be/3_X6cBjVPYg

Quello che vedete qui sopra è Mario and Donkey Kong Minis on the Move, titolo scaricabile che arriverà solo su eShop il 9 maggio. Il gioco, pur riprendendo i minis e lo stile grafico già visto con i due Mario vs. Donkey Kong, rivoluzionerà un po’ le meccaniche rispetto ai predecessori, grazie a ben 180 nuovi puzzle diversi divisi in quattro modalità di gioco, tra cui compaiono anche alcuni minigiochi capaci di sfruttare appieno il touch screen e le funzionalità 3D della console portatile Nintendo.

http://youtu.be/6V5NJ9ZKfPo

Dopo aver parlato dell’arrivo per la prossima settimana dell’atteso aggiornamento firmware per Wii U, che accorcerà sensibilmente i tempi biblici per il caricamento delle schermate, Iwata ha annunciato anche che la Virtual Console per Wii U arriverà il giorno dopo l’aggiornamento, e permetterà di giocare a tutto il catalogo sul GamePad, senza quindi utilizzare il televisore.

http://youtu.be/5Q0a366DkXI

Sempre in ambito Wii U, Iwata è tornato a parlare di Pikmin 3, mostrando un nuovo Pikmin alato, che forse i più attenti avevano notato nei precedenti video. E, sebbene ancora non ci sia nulla di ufficiale riguardo la data di uscita in Europa, Pikmin 3 sembra destinato a sbarcare nei negozi americani il 4 agosto. Anche qui, probabilmente ne sapremo di più durante i prossimi mesi.

Ultimo annuncio per Wii U, ma assolutamente non meno importante: l’arrivo, finalmente, anche sulla Virtual Console europea e americana di EarthBound, previsto entro la fine dell’anno.

Dopo questa bomba, Iwata lascia i riflettori del Nintendo Direct a Satoru Shibata, che introduce i tre titoli già usciti in Giappone come Guild02 e destinati ai 3DS americani ed europei attraverso l’eShop. Seconda iterazione delle “compilation videoludiche d’autore” prodotte da Level-5, Guild02 include The Starship Damrey, visual novel di Kazuya Asano e Takemaru Abiko, Bugs Vs. Tanks, bizzarro titolo di guerra che vedrà contrapporsi, ehm, carri armati minuscoli e insetti, firmato nientemeno che da Keiji Inafune, e infine Attack of the Friday Monsters! A Tokyo Tale, titolo di Kaz Ayabe che ci racconterà la toccante (e, presumo, bizzarra) storia di un ragazzo giapponese di nome Sohta, che vive in una bucolica cittadina dove, ogni venerdì, i mostri giganti delle serie TV giapponesi prendono vita.

http://youtu.be/5fvvsKwx1A8

Tanto per rimanere in tema giapponese, Shibata ci mostra un nuovo video per Shin Megami Tensei IV (qui sopra) e presenta per la prima volta quello che sarà l’ultimo titolo con protagonista il Professor Layton: Professor Layton and the Azran Legacy, in arrivo nel 2014. Per ingannare l’attesa, eccovi il video.

http://youtu.be/9Amx_HFvmkg

http://youtu.be/Vo57ow4pqQU

Il video qui sopra, invece, è quello di Bravely Default: Flying Fairy, nuovo jRPG di Square Enix realizzato in esclusiva per Nintendo 3DS, uscito in Giappone a fine 2012 e destinato ad Europa e USA entro la fine di quest’anno... tutto molto bello, se non fosse che il buon Shibata si è tenuto la ciliegina per il finale...

http://youtu.be/QFxezpHeVr8

Un nuovo The Legend of Zelda per 3DS, ambientato nello stesso mondo di A Link To The Past, in cui ci troveremo a esplorare nuovi dungeon particolarmente “verticali”, che andranno a sfruttare al meglio l’effetto stereoscopico della console e la visuale a volo d’uccello, ma anche di fronte a situazioni piatte... nel senso che, per superarle, il buon Link dovrà diventare bidimensionale.

Insomma, quaranta minuti pregni di annunci importanti, che da un lato sottolineano il lavoro magistrale di Nintendo col 3DS e, pur con il contentino EarthBound, continuano a evidenziare un certo immobilismo in ottica Wii U, su cui, a questo punto, si spera di ricevere notizie confortanti e qualche grossa novità nel corso del Nintendo Direct di maggio, senza per forza aspettare l’E3.

Ma c'è di più!

Oltre al Nintendo Direct, però, un altro "evento" ha segnato la settimana che volge al termine, ossia l'attesissimo annuncio definitivo di The Evil Within, nuovo progetto di Shinji Mikami e del suo studio di sviluppo Tango Gameworks.

The Evil Within, precedentemente conosciuto come Project Zwei, secondo le parole di Shinji Mikami riporterà il genere survival horror ai fasti che lui stesso aveva contribuito a creare all'epoca del primo Resident Evil, senza troppi spazi per momenti "casual" e sortite multigiocatore.

Il gioco, prodotto da Bethesda (che, tra l'altro, ha acquisito Tango Gameworks), ci porterà in ambienti lugubri, abitati da creature inquietanti e deviate, come il torturatore che fa bella mostra di sé nel primo trailer che trovate qui sotto.

http://youtu.be/Zc-jvqJV4SI

The Evil Within non ha ancora una data d'uscita, né tantomeno si sa su che piattaforme sia previsto. Tutto quello che sappiamo è che il ritorno di Mikami al survival horror ha già fatto gridare al miracolo mezza internet. Domani, comunque, appariranno sulle testate invitate alla presentazione nipponica i primi reportage. Staremo a vedere.

That’s all folks, alla prossima settimana con Sundaycast!

Among the Sleep sbarca su Kickstarter

Sword & Sworcery in italiano grazie a CosmicFriends