Sundaycast #127 - Partenza intelligente

Ripercorriamo gli annunci e le notizie più o meno borderline della settimana, con il solito piglio borderline da giocatori borderline coi baffi che ci contraddistingue. E poi, ci serviva un modo per riempire in modo un po’ borderline le domeniche. Borderline. Amici ma soprattutto amiche di Sundaycast, ci siamo: mentre leggete queste righe sto chiudendo la valigia (non è vero) per andare una settimana a Colonia, a correre per i corridoi della Koelnmesse cercando di capire a quale appuntamento arriverò in ritardo (verissimo). Questo significa che le settimane di vuoto cosmico post-E3 e pre-Gamescom sono finite, ma anche che domenica prossima vi toccherà un altro appuntamento post-coloniale come quello dell’anno scorso: un tripudio di bizzarro con gli ospiti a sorpresa raccattati dagli angoli della fiera.

Mafiosi

https://twitter.com/mafiagame/status/625999050328772608

All’improvviso, senza preavviso, 2K ha fatto sapere via Twitter che alla Gamescom verrà presentato Mafia III. Più precisamente, il terzo capitolo della saga si presenterà al mondo mercoledì alle 14, sul canale YouTube del publisher. Attendiamo fiduciosi l’offerta che non potremo rifiutare.

Blizzaga

https://www.youtube.com/watch?v=aBFnqYHbeus

Altro giro, altro regalo senza troppo preavviso: Blizzard sarà presente a Colonia con tanto di conferenza da 60 minuti, anche se non ci è dato sapere se verrà trasmessa in streaming o meno. Sempre il 5 agosto, intorno a mezzogiorno, i californiani di Irvine ci delizieranno con le loro novità e le loro conferme.

Ma anche con qualche primizia inedita, visto che alle 18 del 6 agosto ci sarà una seconda conferenza, questa volta in streaming, per parlare della nuova espansione di World of Warcraft che, stando a un recente leak, dovrebbe portare il nome Council of Glades. Effettivamente, è un titolo che urla “espansione di World of Warcraft” in tutte le direzioni.

Crackdà

https://twitter.com/XboxP3/status/625772003698475008

Si sa, la conferenza Microsoft a Colonia è attesa soprattutto perché potremo vedere i giochi che sono stati messi da parte a Los Angeles. La buona notizia è, tra questi, Crackdown arriverà alla Gamescom con tanto gameplay, nel tentativo di fare subito bella figura e prendersi il cuoricino dei fan più casinisti. Giusto così!

Scalebà

https://twitter.com/PG_kamiya/status/626385177317478400

Neanche il tempo di esaltarci per Scalebound (?) che Hideki Kamiya ne ha tirata fuori un’altra delle sue. A quanto pare, infatti, il papà di Bayonetta si sarebbe scagliato contro Microsoft (il publisher della nuova esclusiva Platinum) con un tweet che diceva più o meno “Quelle merde di Microsoft, mi stanno prendendo per il culo?”. Il tweet è stato poi rimosso, ovviamente, ma NeoGAF tutto sa e tutto ricorda.

La probabile causa di questo ennesimo sclero, secondo i più, sarebbe legata alle richieste di Microsoft legate alla promozione del gioco alla Gamescom, tanto che lo stesso Kamiya ha poi twittato “Se vado alla Gamescom, lo faccio per gli utenti e non per fare propaganda alla conferenza Xbox.” Insomma, un bel clima. Spero di non incontrare Kamiya nei corridoi della Koelnmesse.

Zombì

https://youtu.be/c4ty6xIllB4

Grande mossa da parte di Ubisoft, che ha deciso di pubblicare Zombi, il fu Zombi U diretto a PC, PS4 e Xbox One, proprio a ridosso delle ferie del mondo nel pieno dell’onda lunga di Colonia. Zombi senza U uscirà il 18 agosto, solo in digitale, e vedrà una revisione “full HD” per adeguarsi agli standard delle nuove console. Non ci è dato sapere, invece, come è stata riportata la gestione dell’inventario tramite GamePad, caratteristica apprezzatissima della versione originale per Wii U. Probabilmente, comunque, è stata tagliata di netto e chi s’è visto s’è visto.

That’s all folks! Alla prossima settimana, forse.

Videopep #109 – I miei giochi di luglio 2015

Videopep #109 – I miei giochi di luglio 2015

Old! #122 – Agosto 1975

Old! #122 – Agosto 1975