Square Enix va controtendenza ed è in attivo

Diversamente da molti concorrenti tra cui Sega, Capcom e Nintendo, Square Enix ha qualche ragione per essere felice dell'anno fiscale chiuso a marzo. La casa nipponica annuncia infatti una crescita, pur contenuta al 2%, rispetto all'annata precedente sull'onda dell'espansione nei campi social, mobile e affini. Per quanto riguarda i videogiochi "tradizionali" vengono citati espressamente due titoli: Final Fantasy XIII-2 e soprattutto Deus Ex: Human Revolution. "soprattutto" perché la serie non si è mai distinta sul lato vendite nonostante la qualità medio-alta.

Per i prossimi mesi, Square Enix annuncia di restare concentrata sulle stesse attività di sempre, con un occhio particolare al miglioramento del loro MMO più famoso (Final Fantasy XIV).

 

Eden Games resta in attività e addirittura assume

Cinquepercinque #2 - Call of Duty: Black Ops 2