Speranze per The Binding of Isaac su 3DS

Contro ogni pronostico, pare che il bizzarro gioco di Edmund McMillen che risponde al nome di The Binding of Isaac abbia qualche probabilità di sbarcare su Nintendo 3DS. Sembrava non ci fosse speranza, a causa di un precedente – e francamente prevedibile, visti i contenuti del gioco – rifiuto da parte di Nintendo, e invece McMillen sostiene che adesso ci sia un 50% di possibilità. Del resto, dice McMillen su Formspring, all'epoca del rifiuto, il gioco non aveva ancora venduto un milione di copie e, in ogni caso, l'approvazione da parte di Nintendo non era stata ottenuta per un soffio. In caso di approvazione, su 3DS giungerebbe la stessa versione aggiornata prevista sugli altri formati console, con grafica e musica rinnovate, oltre a una serie di contenuti aggiuntivi sotto forma di personaggi, oggetti e nemici. Insomma, parecchio interessante.

La palla è nelle mani di Nintendo, che comunque deve approvare i contenuti di questa nuova edizione. Nell'attesa, vi segnalo la recensione che il nostro Stef ha dedicato all'espansione Wrath of the Lamb.

Secondo Frank Gibeau le nuove IP vanno conservate per le console del futuro

L'altro The Walking Dead, quello televisivo