Max Payne 3 manca gli obiettivi di Take 2

Anche il primo trimestre fiscale della newyorchese Take 2 non è andato come previsto, con un calo di utili rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso (226 milioni di Dollari contro i 334 del 2011). Strauss Zelnick, presidente, identifica due titoli tra i principali responsabili: Spec Ops: The Line e Max Payne 3. A quanto pare, dei tre milioni di Max Payne 3 distribuiti ai negozi parecchi sono rimasti invenduti se è vero che molte catene l'hanno scontato di recente (mossa che serve a liberare spazio nei magazzini). D'altro canto, lo stesso Max Payne 3 è stato tra i titoli Take 2 e Rockstar più venduti assieme alle versioni budget dei vecchi GTA e Red Dead Redemption.

Guardando al periodo autunno/inverno, con GTA V sempre lontano, Take 2 confida in uscite come Borderlands 2 e NBA 2K13 e nell'aumento dei titoli pubblicati solo via Internet (sopratutto su smartphone e tablet).

Demo e "schiappa mode" per Dragon's Dogma

Twisted Metal è andato così così