Sony con la testa fra le nuvole

Secondo quando riportato da MCV il gigante nipponico sarebbe prossimo all'acquisizione di un servizio di cloud gaming, probabilmente Gaikai o in alternativa OnLive. Le voci di corridoio (già riportate anche da noi due giorni fa) affermano che i dettagli dell'accordo verranno svelati al prossimo E3 di Los Angeles. Lo streaming dovrebbe riguardare solo il flusso di contenuti multimediali, da condividere con gli altri device firmati Sony: i reazionari possono tirare un sospiro di sollievo, il pericolo pare scampato per l'ennesima volta. Fino a quando però reggerà la loro roccaforte?

Più il tempo passa, più si sussegguono i rumor sulla forma e le funzionalità della prossima PlayStation, sul cui nome ne abbiamo ormai lette di cotte e di crude. La speranza è che durante la conferenza della settimana prossima Sony inizi a parlare concretamente del suo futuro, svelando i dettagli di Orbis, che mi auguro non sia affatto il nickname della console.

Ratchet & Clank torna alle origini su PlayStation 3

Red 5 Studios approda in Europa