Sons of Anarchy, il gioco con i tatuaggi finti

Malgrado le apparizioni non molto frequenti, il serial su due ruote Sons of Anarchy ha raccolto un discreto seguito anche fuori dagli Stati Uniti, territorio dove naturalmente è molto conosciuto. Ma qui si parla di videogiochi e non di televisione, quindi veniamo al sodo: Kurt Sutter, produttore della serie, ha confermato che si farà un adattamento ufficiale diretto alle console casalinghe. Via Twitter, lo stesso Sutter (che rima eh) rivela che l'ispirazione è Grand Theft Auto, quindi un gioco d'azione in stile free-roaming. Che a quanto pare sarà diretto anche al pubblico femminile, ma probabilmente è una battuta.

Resta da capire chi dovrà occuparsene come programmazione e sopratutto quando lo vedremo sui nostri schermi ma una cosa è certa: il bollino PEGI 18 è già assicurato.

L'accecante bellezza di You Have to Win the Game

Insomniac su Facebook, a tutto casual