SOCOM non è morto del tutto, agonizza

Shuhei Yoshida, supervisore degli studi che fanno capo a Sony, fa sapere a OPM che la serie SOCOM non è proprio morta e sepolta, diciamo sospesa. Perché Sony "non cancella mai le sue serie" non lo sapevate? Se mai incontrassi Yoshida gli chiederei, senza interprete, dove sono finiti Syphon Filter o Medievil (ma anche altri), tanto per farmi due risate. A parte gli scherzi, la serie più amata da chi giocava in rete su PlayStation 2 potrebbe tornare in un futuro più o meno lontano, magari su PlayStation 4. Al momento, vista la recente chiusura degli studi Zipper e il flop di SOCOM: Forze Speciali, sembra difficile che Sony voglia sentir parlare di questo brand.

Avanzando qualche ipotesi, si potrebbe ricominciare da un episodio multiplayer pubblicato unicamente via Internet. E poi, nel caso di buoni riscontri, ripartire da lì.

 

Free 2 Play confermato per The Old Republic

Un altro rumor su Darkstalkers da metter via