Outcazzari

Ron Gilbert chiederà i diritti per Monkey Island

Il creatore di Monkey Island Ron Gilbert, in un'intervista a Eurogamer ha apertamente dichiarato che “prima o poi” contatterà Disney per ottenere i diritti del gioco, affinché possa creare un nuovo capitolo. “Li contatterò, prima o poi... non l'ho ancora fatto, ma è una cosa che ho fermamente intenzione di fare. Vorrei davvero tanto realizzare un nuovo Monkey Island come voglio io.” Disney, come sapete, ha ottenuto i diritti della saga durante l'acquisizione di Lucasfilm, che comprendeva anche le creazioni LucasArts (ne ciancio un po' qui).

Gilbert aveva rivelato le sue preoccupazioni riguardo ad un possibile abbandono della saga da parte di Disney, visto che la casa di Topolino ha dichiarato più o meno apertamente di essere più orientata ad un mercato “casual”. Inoltre, se Disney dovesse spendere tempo e soldi in qualcosa di piratesco, sicuramente preferirebbe affidarsi a Pirati dei Caraibi, saga cinematografica ispirata da Monkey Island. A proposito di questa ispirazione, il buon Ron dice: “Pirati dei Caraibi è un rip-off di Monkey Island, che a sua volta è un rip-off della giostra di Pirati dei Caraibi, quindi è difficile per me lamentarmi con la Disney per la scarsa originalità... ”.

Se mai le trattative con Disney dovessero andare a buon fine, Gilbert lavorerebbe al prossimo Monkey Island ai Double Fine Studios, diretti da quel Tim Shafer che contribuì sensibilmente ai primi due capolavori della saga. Che dire, speriamo che tutto si risolva per il meglio, e che il buon Guybrush possa solcare nuovamente le rotte tracciate da Gilbert e Shafer.

Paperback #15: Il regalo che non ti aspetti

L'Opinionista #32 - Un'occhiatina a un gran pezzo di... collezione