Rockstar snobba Wii U per ora (e per sempre?)

La conferenza Nintendo dell'ultimo E3 ha contribuito ad aumentare lo scetticismo attorno alla nuova console Wii U, grazie a una serie di errori già ampiamente documentati. Alla lista di case che NON dovremmo vedere su questo formato, si è aggiunta Rockstar Games almeno leggendo le parole di Strauss Zelnick, amministratore delegato di Take 2 (proprietaria di 2K Games e della stessa Rockstar). Via Gamasutra Zelnick si dice "scettico" sul fatto che portare serie come Grand Theft Auto su Wii U sia una buona idea. Invece, com'è naturale, Take 2 avrà diverse produzioni pensate per le famiglie e il mercato casual.

Guardando il recente passato del marchio Rockstar Games è difficile pensare a un cambio di strategia per la nuova generazione targata Nintendo. Del resto, flop clamorosi come quello di GTA per DS non hanno convinto Take 2 del contrario.

Manhattan illustrata per The Amazing Spider-Man

Le percentuali di StarCraft II: Heart of the Swarm