Phil Fish si è tolto dai maroni (forse)

OK, il titolo è irrispettoso, ma anche necessario, visti tempi e modi con cui l'individuo qui sopra ha gestito la sua "personalità virtuale" su Twitter. Per mesi impegnato a lanciare proclami e sparate senza senso, ora se ne va cancellando FEZ II perché gli hanno rubato la merenda e pisciato nella bibita. Più o meno. Pensate che stia esagerando? guardate il messaggio pubblicato sul sito ufficiale di Polytron:

Il tutto perché tale Marcus Beer (è un vero cognome, sembra) ha insultato Phil Fish nel podcast di GameTrailers per non aver voluto commentare la nuova policy di Microsoft sugli sviluppatori indipendenti. Brutta la vita da nerd, vero? Già il fatto di prendersela per queste cose la dice lunga sullo stesso Fish, ma poi perché cancellare FEZ II?

Dovessi fare un pronostico, Phil Fish starà zitto per qualche tempo e tornerà più stronzo forte di prima, con lo stesso FEZ II. Uno come lui non può soccombere all'anonimato, o stare lontano dal palcoscenico. Emblematico uno degli ultimi tweet pubblicati prima che rendesse privato il suo profilo, ripreso da Game Informer e tradotto di seguito.

"Tanto per essere chiari, non me ne vado perché uno scemo qualunque ha detto qualcosa di stupido, lo faccio per mollare i videogame. E mollo i videogame proprio perché non ne posso più di questi attacchi personali"

Da qualche parte c'è un paradosso, ma forse è voluto.

Colonel Campbell's Art Soup #21

Colonel Campbell's Art Soup #21

Sundaycast #27 - Lentezza estiva