Per distinguersi, Blizzard annuncia uno shooter

Due o tre persone speravano inutilmente nel ritorno di StarCraft: Ghost e invece Blizzard dimostra di non voler rischiare nulla, annunciando l'ennesimo sparatutto in soggettiva: Overwatch. Però attenti, che è uno shooter molto caratterizzato nello stile grafico e semplice da imparare come precisano i primi annunci. Ah beh, allora è un altro discorso sopratutto pensando a quanti altri sparatutto offrono già un ottimo design e un gameplay immediato.

Comunque, Overwatch recupera i classici scontri a squadre in arena offrendo una decina di personaggi selezionabili con le relative skill. Ovviamente l'attenzione è posta sul gioco online via Battle.Net e con tutta probabilità sui vari DLC sparati fuori dopo il lancio (2015, previa beta).

Intanto, gustatevi prima il trailer precalcolato e poi quello di gioco. Uno dei due è pure in italiano!

http://youtu.be/yrB92B47AIM

http://youtu.be/pba0UrD90eE

Old! #86 – Novembre 1984

Old! #86 – Novembre 1984

Stavolta Tony Hawk potrebbe (non) farcela