One Piece Musou preferisce l'Europa

Durante le sue ultime presentazioni americane, Namco Bandai ha confermato l'arrivo di One Piece Musou in Europa e negli Stati Uniti, dove sarà pubblicato solo via PlayStation Store. Salvo ripensamenti, la versione europea dovrebbe arrivare anche nei negozi oltre che su PSN, a novembre. Il gioco ha raccolto un certo successo in Giappone e si lega a una serie molto popolare anche in occidente, quindi viene da chiedersi il perché dell'uscita solo online in USA. Misteri del marketing postmoderno.

Come annunciavano i marchi registrati da Namco Bandai l'anno scorso, in occidente si chiamerà One Piece Pirate Warriors. Il resto (grafica, personaggi, livelli e simili) sarà del tutto invariato, eccetto per l'ovvia traduzione dei testi. Sperando che almeno i sottotitoli siano in italiano, ovviamente.

Video e dettagli per Dark Souls su PC

[aggiornata] Dragon Ball Z per Kinect, e non è uno scherzo