Outcazzari

Nuovi tagli di personale per Sega

Nell'opera di ristrutturazione aziendale e nel tentativo di risanare una parte del bilancio, la casa di Sonic comunica la chiusura di alcune divisioni, in gran parte situate nel Vecchio Continente. Le succursali di Spagna, Francia, Germania, Benelux e Australia termineranno a breve la loro attività. Jurgen Post, direttore operativo di Sega Europe, parla di una nuova strategia, basata sulla valorizzazione dei brand maggiormente appetibili al pubblico. “Se sapremo valorizzare i titoli di maggiore richiamo, sia sul mercato tradizionale che su quello digitale, il futuro ci sorriderà”, afferma fiducioso.

L'ottimismo da solo non basterà a risanare i bilanci, trascinando Sega fuori da quelle sabbie mobili in cui oggi annaspa pericolosamente. Il tempo stringe e i licenziamenti aumentano, invertire il trend negativo non sarà cosa da poco.

Fonte: Edge Online

Gan! Gan! Pirates: Yu Suzuki sulle orme di Sid Meier

Castlevania: Lords of Shadow non doveva espandersi