Nope, le tettone di Tecmo non torneranno in Europa

Nope, le tettone di Tecmo non torneranno in Europa

Scusate il vago riferimento sessista nell'immagine di occhiello, ma ero a corto di materiale (come no). Come già detto dal Nabucco nell'ultimo SandeiCazz, Dead Or Alive Xtreme 3 è al centro di una piccola polemica legata al fatto che Tecmo Koei non ha alcuna intenzione di portarlo in occidente. Il tutto nasce con un messaggio via Facebook (prontamente rimosso) dove si spiegava l'esclusività "asiatica" con il fatto che gli occidentali, oggigiorno, gradiscono poco i titoli spiccatamente sessisti (ma quando mai?).

La casa madre, giusto per salvare la faccia, ha voluto pronunciarsi ufficialmente via comunicato confermando in buona sostanza che il nuovo "DOA tettone" (per gli amici) rimarrà fuori da Europa e USA.

Basta sfruttare la figura femminile per il nostro divertimento! Ma, se lo fate, ricordatevi di pulire la cronologia del browser quando lasciate l'ufficio.

A margine, ricordo che DOAX3 si potrà comunque importare anche in inglese, da fine febbraio, in versione asiatica per PS4 e PS Vita. E ora, un omaggio alla bravura dei grafici Tecmo che sanno cosa conta davvero nei videogame.

Hanno pensato anche al segno dell'abbronzatura! Questa sì che è professionalità.
Hanno pensato anche al segno dell'abbronzatura! Questa sì che è professionalità.
Il pesce rosso ricorda Xbox 360: Rockstar Games Presents Table Tennis

Il pesce rosso ricorda Xbox 360: Rockstar Games Presents Table Tennis

Quel sapore agrodolce che ti lascia Xenoblade Chronicles X

Quel sapore agrodolce che ti lascia Xenoblade Chronicles X