Nintendo apprezza segretamente iOS e Android

Se non è alla frutta, di sicuro è vicina a sparecchiare. Negli ultimi annunci agli investitori, Satoru Iwata prende a esempio iOS e Android come piattaforma unificata da imitare nelle prossime console targate Nintendo. Che potrebbero perfino diventare un solo formato, se i consumatori lo vorranno. Ovvero: se la grande N continurà a perdere soldi.

L'aspetto surreale del papiro postfinanziario pubblicato in rete, è che lo stesso Iwata sembra essersi svegliato oggi dal sonno criogenico, spiegando che la grande N dovrebbe imitare tablet e smartphone nel fatto di essere "unici" a livello di sistema operativo.

Ma quando potrà avverarsi tutto questo? Attorno al 2030 secondo stime non ufficiali.

La mensola di Shin X #13: "Io sono Batti-Man!"

La mensola di Shin X #13: "Io sono Batti-Man!"

Resident Evil 6 al cinema è solo un brutto sogno