I Mondiali EA sono più patriottici del solito

La total conversion di FIFA 14 per i mondiali brasiliani è stata puntualmente annunciata da Electronic Arts, tra l'altro solo sulle console di vecchia generazione. Al di là dei ripescaggi dai vecchi giochi (dei mondiali) come modalità e caratteristiche spicca una certa "patriotic presentation" che nel caso dell'Italia dovrebbe includere tutta una serie di cori razzisti e insulti all'arbitro, se fosse realistica. Invece, probabilmente, ci sarà il solito coro politically correct con relativa delusione dell'utente medio.

In ogni caso, EA Sports Mondiali FIFA Brasile 2014 (avrà due copertine solo per il titolo) assicura incredibili potenziamenti al sistema di dribbling, ben 15 ore extra di Caressa e Bergomi, se sono ancora loro al commento, e altre cosucce come una nuova gestione dei rigori e/o calci piazzati.

Se proprio non potete farne a meno, sarà nei negozi ad aprile.

http://youtu.be/463QUjwkggQ

Mi manca la sensibilità per apprezzare Child of Light

Anche Luigi gioca al dottore