Outcazzari

Microsoft chiede aiuto a sé stessa

Che bello quando qualcuno del marketing fa una vaccata, visto quanto sono attenti ai dettagli, programmati e tutti fatti con lo stampino /rant. L'ultima di queste vaccate arriva da Kate Fisher, responsabile alla promozione Xbox One sui social network, che ieri...ha chiesto aiuto per il nuovo Kinect attraverso l'account di supporto tecnico ufficiale! Come vedete dall'immagine di apertura, sembrava che fosse Microsoft a cercare una soluzione e non gli utenti (che si sono messi a ridere).

In realtà, la stessa Fisher aveva solo sbagliato account, scrivendo su quello aziendale piuttosto che dal suo profilo. Ma è stata subito beccata da NeoGAF. Come ha già dimostrato la rivale Sony, non c'è pace per il marketing di sti tempi.

Colonel Campbell's Art Soup #42

Colonel Campbell's Art Soup #42

Sundaycast #48 - Abboffamento