L'universo di Final Fantasy XIII si espande

Sono passati ben venticinque anni da quando Hironobu Sakaguchi, disilluso da un ambiente in cui non trovava più stimoli, decise di gettare il cuore oltre l'ostacolo, puntando tutte le sue metaforiche fortune su un solo cavallo. Il purosangue vinse la corsa e fu il primo atto di una lunga epopea, una serie che può contare su milioni di fan sparsi in tutto il mondo. Con i suoi radicali cambiamenti a livello di gameplay, Final Fantasy XIII e relativo “seguito” sono stati oggetto di numerose critiche, soprattutto dal ramo più integralista degli appassionati del genere. Nonostante i malumori, una parte del pubblico sembra aver apprezzato la direzione intrapresa e i dati di vendita ne sono una chiara testimonianza.

La saga di Lightning è destinata ad avere un seguito, un terzo atto, che verrà svelato il primo settembre nel corso di un evento mediatico a Tokyo. Bocche cucite da parte di Square Enix, che al momento si limita a titillare la fantasia dei fan con un portale dedicato all'evento, ancora privo di qualsiasi tipo di contenuto.

Wild Blood fa il verso a God of War

Altre tre immagini di Grand Theft Auto V