Licenziamenti e cellulari budget in casa Nokia

Nonostante l'iniezione di soldi da parte Microsoft, l'orizzonte continua a essere molto nuvoloso per Nokia che oggi ha annunciato 10.000 licenziamenti in tutto il mondo, entro la fine del prossimo anno. Come riassume il Wall Street Journal Il periodo di transizione verso Windows Phone non sta dando i frutti sperati, tanto che la società finlandese ha abbassato le stime di utile per il suo terzo trimestre fiscale. Nel costante tentativo di limitare la diffusione di Android, a favore ovviamente di Windows Phone, Nokia immetterà sul mercato altri modelli "budget" della linea Lumia ovviamente con specifiche ridotte rispetto a quelli attuali. A quanto pare, Microsoft sta aiutando Nokia anche sul lato della progettazione hardware (ex utenti del primo Xbox 360, toccatevi pure) e nuovi modelli saranno svelati a breve.

Mentre i prezzi di telefoni e tablet basati su Android continuano a scendere, e con Apple che domina la fascia "alta" del mercato, l'impressione è che Nokia abbia perso il treno. In caso contrario, quella che sta avviando con Microsoft sarebbe una rimonta clamorosa.

Google+ perde pezzi

Overstrike non era pronto per l'E3 ma sta bene