Outcazzari

Limit Theory batte Elite: Dangerous

Siete fan di Elite: Dangerous ma avete paura che il progetto di David Braben su Kickstarter non riesca a raggiungere la cifra di 1,250,000 sterline richiesta per portare a compimento il progetto? Allora vi conviene seguire con attenzione Limit Theory, gioco di "space trading" che si preannuncia essere molto vasto, con galassie e astronavi generate in maniera procedurale. Il perché è presto detto: Limit Theory ha già sorpassato i 50,000 dollari richiesti da Josh Parnell per creare il gioco. Parnell, che tra l'altro è il factotum del gioco, avendone curato le musiche, la parte artistica e la programmazione, assicura che, al pari della saga Elite, il gioco non avrà un vero fine o obiettivo, ma si baserà su un enorme universo da esplorare, con moltissimi pianeti con cui fare affari e navi rivali di cui prendersi cura.

Di sotto trovate un filmato di Limit Theory. E se proprio il progetto di Parnell non vi soddisfa, potreste sempre pagare qualcun altro affinché i soldi vadano ad Elite.

Blu Brothers #25

Pesati i giochi Wii U