L'altro XCOM, lo shooter, è in ritardo

Presentato ormai due anni fa, quello che doveva essere il ritorno di XCOM è diventato uno dei tanti giochi rimandati a cadenza semestrale. L'ultimo ritardo lo posiziona nell'anno fiscale 2014 dell'etichetta 2K Games, un modo burocratico per dire che non lo vedremo prima dell'aprile 2013. Ma anche più tardi, dato che si tratta di riferimenti molto generici. I motivi del ritardo sono, come sempre, ignoti ma non è difficile pensare a problemi di sviluppo o cambiamenti radicali nella lavorazione, vista l'accoglienza non esaltante ottenuta finora dal gioco (almeno presso i fan della serie).

Da ricordare che parliamo dell'episodio stile "shooter" e non dello strategico in arrivo a ottobre, confermato ieri con tanto di video.

La confezione definitiva (zomg!) di Street Fighter

Rubati alcuni account di Diablo III