La tristezza torna su Wii U, stavolta come gioco

Se vi ricordate di Sadness siete più informati di un piccione viaggiatore fatto di crack, o solo veri nostalgici della prima era Wii. In entrambi i casi, potrebbe farvi piacere sapere che il survival horror cancellato qualche anno fa è stato ripreso in mano da quel che resta del suo team originale, Nibris, e dovrebbe tornare presto o tardi su Wii U. Tramite Nintendo Life, il team creativo spiega che ci saranno dei cambiamenti rispetto al concept originale ma gli elementi chiave del progetto saranno gli stessi: bianco e nero, atmosfere gotico-noir e tanta disperazione (o tristezza?) in ogni singolo pixel.

Ora, se avete Wii U, sperate tutti in coro che esca veramente o in alternativa che qualcuno porti in Europa il nuovo Project Zero.

A Cold, Cold Heart, Mr.Wayne

Tre persone rimpiangono il servizio Nintendo Wi-Fi Connection