Outcazzari

Killer Instinct mette i troll in castigo

Quante volte avete visto il vostro avversario abbandonare una partita online causa sconfitta imminente? La pratica del rage quitting, in voga da oltre un decennio, è uno degli sport più popolari nel multiplayer via Internet, soprattutto su console. Per limitarla nel suo Killer Instinct, Double Helix ha pensato a una sorta di lazzaretto dei troll, dove sbattere chi gioca scorretto. Dopo la prossima patch, chi avrà accumulato un certo numero di "abbandoni" finirà nella sezione Jail, per un minimo di ventiquattr'ore. In quel periodo, potrà giocare solo con gli altri "reclusi" lasciando in pace il resto della community.

A mio modo di vedere, era meglio che qualcuno andasse a casa loro a togliergli l'internet, ma purtroppo non si può avere tutto.

Old! #49 – Febbraio 1974

Old! #49 – Febbraio 1974

I creatori di Remember Me boccheggiano