Outcazzari

Kamiya si incazza con Kotaku

In un recente tweet, Hideki Kamiya ha risposto ad una domanda di un suo follower che gli chiedeva cosa ne pensasse di Steam, rivelando di non avere molto interesse riguardo al PC gaming.

Kotaku ha preso la palla al balzo, scrivendo un articolo nel quale si analizza come l'industria del videogioco in Giappone tenda a non considerare il PC, relegandolo alla fruizione di titoli minori e, di fatto, come ci sia una sorta di snobismo e di ignoranza riguardo al giocare con mouse e tastiera. Il problema è che, partendo dalla risposta di Kamiya, il pezzo è stato intitolato "The Guy Who Made Bayonetta Is Clueless about Valve and PC Gaming", che più o meno suona come "il tizio che ha fatto Bayonetta non ha idea di cosa siano Valve e il PC Gaming". Ovviamente Kamiya ha detto tutt'altro e, una volta che gli è stato fatto notare l'articolo di Kotaku, il creatore di Bayonetta ha espresso il suo disappunto con toni a dir poco "coloriti".

Dopo questa reazione, l'editor in chief di Kotaku Stephen Totilo si è affrettato a cambiare il titolo dell'articolo in "The Guy Who Made Bayonetta Is Not Interested In Valve and PC Gaming. That’s Common In Japan", ossia "Il tizio che ha fatto Bayonetta non è interessato in Valve e nel PC Gaming. La cosa è comune in Giappone" e scusandosi con Kamiya e tutti coloro che non avevano apprezzato il titolo precedente. Fun fact: l'URL dell'articolo è rimasta invariata, e riporta ancora il titolo precedente.

Le immagini le abbiamo prese da NeoGAF, ché si faceva prima.

L'Opinionista #36 – Una vita dedicata al videogioco

L'Opinionista #36 – Una vita dedicata al videogioco

Indie Royale presenta il Replay Bundle Vol.1