Just Cause 3 sarà rattoppato, ma con calma

Just Cause 3 sarà rattoppato, ma con calma

Non bastassero i casini scatenati da Assassin's Creed Unity l'anno scorso, o il lancio-truffa di Batman: Arkham Knight, ecco un'altra buona ragione per essere utenti PC e incazzarsi come delle bestie. Dicasi: Just Cause 3.

Se qualcuno non ha seguito le polemiche post-lancio, è evidente che il gioco non sia stato pubblicato in forma del tutto completa guardando il numero e l'entità di bug ancora presenti nel codice. Dal fondale che sparisce all'improvviso alla fisica dei veicoli spesso "impazzita", passando per un frame-rate spesso ridicolo, ce n'è abbastanza per insultare liberamente Square Enix e Avalanche.

Cosa che in molti hanno fatto, peraltro senza ottenere risposta fino alle ultime ore. Quando il team creativo ha pubblicato un "mea culpa" attraverso Steam ricco di arcobaleni e cuoricini (fate conto che ci siano), promettendo l'arrivo dell'immancabile megapatch.

Il problema, e l'ironia involontaria, sta nel fatto che Avalanche chieda espressamente "calma" per l'uscita delle correzioni, in quanto necessitano tempo extra.

In rosso, i punti salienti delll'annuncio.
In rosso, i punti salienti delll'annuncio.

La morale? Se comprate un gioco non potete pretendere che vada bene subito - perché funzioni, ci vuole tempo.

La Mensola di Shin X #32 - Riptide GP 2: anche gli iPhone hanno un'anima

La Mensola di Shin X #32 - Riptide GP 2: anche gli iPhone hanno un'anima

Il pesce rosso ricorda Xbox 360: Rockstar Games Presents Table Tennis

Il pesce rosso ricorda Xbox 360: Rockstar Games Presents Table Tennis