Outcazzari

Infamous accontenta i talebani del frame rate

Gli aggiornamenti, come sono chiamati dal marketing che non vuol sentir parlare di bug, dedicati a Infamous: Second Son continuano a essere degni di nota, dopo il primo cerottone che inseriva diverso materiale extra gratuito. Una delle prossime patch attiverà diverse opzioni tipicamente ultranerd ed esclusive solitamente al mondo PC come la possibilità di bloccare il frame rate a 30 e influenzare il motore grafico scegliendo il periodo specifico della giornata (e quindi l'illuminazione). Gli FPS "bloccati" dovrebbero eliminare, o almeno ridurre, gli sbalzi che si verificano nella fluidità del gioco standard.

E no, non è prevista una patch per togliere di mezzo il protagonista e sostituirlo con Cole McGrath, ma non è detto che possa arrivare in futuro.

Fire TV, la console di Amazon! O quasi...

La mensola di Shin X #15 - Shadows Of The Damned, l'ombra incompresa

La mensola di Shin X #15 - Shadows Of The Damned, l'ombra incompresa