Indiana Jones verrà scongelato nel 2019

Indiana Jones verrà scongelato nel 2019

Dopo aver rilanciato (giù da un burrone) la serie Star Wars, e massacrato cinematograficamente vari personaggi Marvel, il colosso Disney si appresta a resuscitare una di quelle serie che era meglio se restavano in soffitta. Non per altro, ma perché già il quarto capitolo di Indiana Jones si era rivelato piuttosto deludente nel 2008. Invece, secondo la prima regola del far soldi ("spremi un marchio finché puoi") Indiana Jones 5 è in lavorazione per un'uscita prevista nell'estate del 2019. Il dettaglio allarmante riguarda la presenza di Harrison Ford, che avrà quasi 80 anni, nuovamente nei panni del protagonista alla faccia della computer grafica usata per tutte le scene (tranne i primi piani).

Su un simile carrozzone non poteva non salire ancora una volta Steven Spielberg, mentre George Lucas non sembra ce l'abbia fatta, per l'evidente sovrappeso. O perché esistono certi dissapori con la casa di Topolino, vai a vedere.

Mentre l'Internet sta già fremendo di nervosismo dopo l'annuncio ufficiale, rallegriamoci pensando alla scena del frigorifero in Crystal Skull. Ci avevan fatto pure un'action figure, stì americani...

fridge

fridge

Librodrome #79: L'ascesa e la caduta di Sega

Librodrome #79: L'ascesa e la caduta di Sega

Zheros, Dr. Vendetta e un sacco di mazzate

Zheros, Dr. Vendetta e un sacco di mazzate