Il ritorno inatteso e non richiesto di PS Move

Oltre a far felici le pornostar stufe dei soliti dildo (o dildi?) PlayStation Move non si è distinto per traguardi particolari dalla sua introduzione di qualche anno fa, ed è praticamente sparito nel nulla a livello di supporto/giochi dedicati. Ma non festeggiate, perché sembra imminente una versione neSgén della stessa periferica, con tanto di schermo tattile integrato. L'ultimo brevetto registrato da Sony, infatti, parla di un controller destinato ad ampliare le funzioni base del primo modello con caratteristiche simili a tablet e smartphone. Qui sotto, un illuminante estratto...

move_2

Sicuramente non vediamo, tutti, l'ora di usare questo accessorio imitando le stesse attività che si possono praticare tranquillamente fuori casa o in palestra. L'aspettativa, insomma, ci sta già addormentando consumando.

Solo hardcore gamer nel bar di Dark Souls!

Il nuovo trailer scoreggiante di South Park