Outcazzari

il capo di Xbox Japan si dimette, chissà perché?

Dopo otto anni spesi a prendersi gli sfottò di mezzo mondo, il boss della divisione nipponica Xbox ha mollato gli ormeggi salpando alla volta della casa madre americana. Tradotto in italiano corrente: Takashi Sensui non è più a capo del business consolaro giapponese, ma resterà (a far danni) dentro Microsoft nelle sedi USA. I motivi restano ignoti, come precisa Gematsu facendo dell'umorismo spicciolo.

Malgrado ci avesse messo tutta la buona volontà che lo stipendio a sei zeri gli permetteva, non è mai riuscito a cambiare le sorti della linea Xbox in Giappone, segnate dal'ostruzionismo dei nipponici verso gli americani e da lineup che definire "ridicole" è poco.

Per assurdo, senza nessuno a dirigerla la sezione Xbox Japan potrebbe far meglio di prima. Calcolando che far peggio sarebbe quasi impossibile.

Il primo DLC di Mario Kart 8? Un download morale!

Il primo DLC di Mario Kart 8? Un download morale!

Una buona notizia per i dieci fan di Metal Gear Online