I "ragazzi del silenzio" di BioShock Infinite

Terzo video dedicato alle creature mostruose di BioShock Infinite, partorite dalle menti disturbate dei bravi Irrational Games: questa volta si tratta dei Boys of Silence, il cui nome rimanda subito alla loro principale caratteristica fisica - o deformità che dir si voglia: non ci vedono, ma ci sentono fin troppo bene. Lo stesso Ken Levine dice di essersi innamorato di queste creature già in fase di pre-produzione, dopo aver visto i primi bozzetti. Sotto il profilo del gameplay il loro scopo è quello di costringere il giocatore a muoversi in modo guardingo (o stealth, se preferite) per evitare che questi "ragazzi" sentano qualcosa e chiamino i rinforzi.

Dragon's Lair confermato su Kinect

Un video di SimCity solo per giocatori adulti