Greenlight promuove Black Mesa

Come passare nel giro di una settimana da oggetto misterioso a concreta realtà: strano destino quello di Black Mesa, remake amatoriale di Half-Life interamente realizzato con il Source, la cui uscita è ormai prossima. L'atteso progetto fa parte dei primi dieci titoli promossi da Valve in seguito alle segnalazioni ricevute dalla community via Steam Greenlight. Il meccanismo di promozione popolare, lanciato poco tempo fa, potrebbe diventare un modello da seguire in toto, confermando per l'ennesima volta, come se ce ne fosse il bisogno, la lungimiranza di Gabe Newell e soci. Black Mesa e gli altri “diplomati”, nei prossimi giorni, troveranno la meritata collocazione nel catalogo dello store, una promozione che sembra sia ampiamente meritata.

Fra i promossi si segnalano Project Zomboid, un survival-game al sapore di zombie, gli enigmi di McPixel, l'onirico Dream, lo spaventoso Cry of Fear e lo sparatutto free-to-play Heroes & Generals.

La violenza e la scoperta dell'acqua calda

Terraria bussa alla porta delle console