Google annuncia Nexus Player, il suo aggeggio hi-tech per TV

La cosa figa del momento sembrano essere, perlomeno in USA, gli accrocchi da collegare al tivvù che sparano su uno schermo più grande le App pensate in origine per girare su smartphone e tablet. O forse sono più di moda gli smartwatch? Vabbé, veniamo al punto. Anche Google, come Amazon e qualcun altro, ha annunciato il suo Media Player-ibrido-console-ibrido chicchessia ribattezzandolo (saspens!) Nexus Player. Giusto a dimostrare che la fantasia non manca mai dalle parti di Mountain View. Almeno quando non è in ferie, come adesso.

Il suddetto device, termine che rende tutto l'articolo più professionale, avrà un controller simil-console venduto a parte oltre all'ormai classico telecomando predisposto per la ricerca vocale (di tutto tranne che dei porno). A livello hardware, si parla di una CPU quad core attorno ai 2 gigahertz affiancata da un processore PowerVR a 64 bit in grado di mandare a schermo "di tutto di più" a 1080p. Ma nativi o upscalati? Bella domanda.

Comunque costerà poco ossia 99 Dollari, ma occhio che per il joypad si aggiungono 40 verdoni. L'uscita? Inizio novembre, oltreoceano.

E ora silenzio in sala che arriva il trailer.

http://youtu.be/rqFdNvxLjCY

Trote assassine e lancio del martello con In Space We Brawl

Librodrome #58 - La scomparsa della realtà per Jean Baudrillard, pomodori verdi fritti per Fotone

Librodrome #58 - La scomparsa della realtà per Jean Baudrillard, pomodori verdi fritti per Fotone