Nordic Game Conference 2017: Fumito Ueda come René Ferretti

Nordic Game Conference 2017: Fumito Ueda come René Ferretti

Dal palco della Nordic Game Conference 2017, Fumito Ueda ha appena dichiarato che, probabilmente, il suo prossimo gioco tornerà a una dimensione open world. Analogamente a quanto accaduto all'epoca con Shadow of the Colossus, arrivato a "liberare" l'autore dopo l'ermetismo e i corridoi di ICO, il prossimo progetto di Fumito Ueda dovrà svolgere la stessa funzione, tornando ad ambienti più ariosi e a campi lunghi dopo l'intimo raccoglimento apprezzato in The Last Guardian.

Appresa e apprezzata questa svolta à la Ferretti di voler aprire tutto, non rimane che sperare che il gioco arrivi prima di dieci anni, e che dunque i coffee break vengano ridotti al minimo. Che d'altronde si sa, Fumito Ueda è un po' il Roberto Saviano dei videogiochi.

Indie alla Nordic Game Conference: Episodio 1

Indie alla Nordic Game Conference: Episodio 1

Tutte le tensioni di Scappa: Get Out

Tutte le tensioni di Scappa: Get Out