Final Fantasy XIII-2 si traveste da Mass Effect 3

Tra edizioni limitate con mutande incluse, bonus legati ai preorder al limite del surreale e crossover a dir poco forzati (vedi la skin dell'armatura di Dead Space in Dante's Inferno, o peggio ancora quella ispirata all'outfit di Tony Manero...) il mondo dei videogame ci ha ormai abituato a stranezze di qualsiasi tipo. Del resto nel marketing e negli affari ogni mezzo sembra essere lecito, e con la scusa di DLC innocui per il portafoglio (o quasi...) i publisher spesso riescono ad fare cassa vendendo texture e modelli poligonali elementari in cambio di qualche Euro. Una roba tipo "poca spesa, tanta resa", per capirci.

E il trend non accenna certo ad esaurirsi: come rivelato infatti dall'ultimo numero di Famitsu, a partire dal prossimo 27 marzo gli utenti nipponici (ma c'è da scommettere che la cosa si estenderà in men che non si dica in prospettiva globale...) potranno sollazzarsi con una straniante collisione tra due amatissimi franchise, ovvero Final Fantasy e Mass Effect.

Già, perché per 300 Yen/240 Microsoft Point i possessori di Final Fantasy XIII-2 potranno vestire Serah e Noel con l'armatura targata N7 in dotazione al comandante Shepard, sfoggiando un look da perfetti paladini della Terra.

Nell'attesa di vedere un Krogan con la ciuffa emo e zip ovunque (chissà mai che Nomura non decida di rendere il favore!), vi lasciamo con un'immagine diffusa da Famitsu che vale più di mille parole.

 

Slant Six riparte da Strata Scavenger

Brian Fargo e il sogno di Kickstarter