Final Fantasy VII è a puntate, perché i soldi piacciono

Final Fantasy VII è a puntate, perché i soldi piacciono

Dopo i roboanti annunci del weekend, c'era il rischio che i rapporti tra tifoseria e Square Enix fossero tornati quelli di un tempo: se non proprio rose e fiori, almeno tarallucci e vino. E invece no!

L'ultima intervista del duo Kitase/Nomura sul remake di Final Fantasy VII (via Famitsu e Dengeki) sta facendo inalberare parecchia gente, per un unico e semplice motivo: Square Enix vuole serializzarlo, in quanto "c'è troppo materiale che altrimenti sarebbe cestinato". Come no! Difatti l'originale era uscito tutto intero all'epoca dei semplici Compact Disc, ma non ditelo a chi si inventa le scuse per le interviste ufficiali.

Secondo gli ultimi rumor, uscirà in seguito un'edizione speciale con tutti i capitoli, quando avranno trovato il modo di farci star dentro ogni singolo byte.

Nello stesso articolo, si conferma la natura "action" del sistema di combattimento e varie aggiunte alla storia, pur conservando le linee guida della trama originale. Non vi basta? E allora leggetevi l'originale, che tanto sapete l'inglese meglio di me.

Mario & Luigi: Paper Jam Bros. è un crossover fregno!

Mario & Luigi: Paper Jam Bros. è un crossover fregno!

Sundaycast #143 - Festicciole

Sundaycast #143 - Festicciole