Outcazzari

Eccallà: Ninja Gaiden 3 parte bene

Sembra la stagione dei titoli massacrati dalla critica che si rifanno in negozio: dopo Resident Evil: Operation Raccoon City è la volta di Ninja Gaiden 3, protagonista della ripresa segnata da Tecmo Koei. Nei suoi ultimi annunci economici, la casa giapponese rende noto un aumento oltre il 10% nelle vendite sull'anno passato, dovuto anche al ritorno di Ryu Hayabusa. Si parla di oltre 630.000 pezzi venduti a livello mondiale, non una grossa cifra ma c'è da ricordare che Ninja Gaiden non hai mosso mari e monti in termini di vendite.

E stavolta aveva il "freno" della media inferiore al 60% nei voti, sempre che conti qualcosa. Neanche al nostro ninja MDK è piaciuto troppo, ma c'è anche chi lo difende.

Per il reportage completo dei conti Tecmo Koei potete visitare Andriasang, se vi sentite in vena di numeri, percentuali, statistiche e così via.

Ludophìlia #3 - Chi gioca deve diventare un altro

Ludophìlia #3 - Chi gioca deve diventare un altro

Sorprendentemente, Awesomenauts vi sorprenderà